Davide Piuotti vince la Garessio-San Bernardo 2016

GARESSIO (CN), 12 agosto 2016 - In una bella e calda domenica di fine estate “macchiata” nel tardo pomeriggio da un temporale, Davide Piotti, al volante della sua potente Osella Pa 8/9, mette la firma sulla Garessio-San Bernardo 2016 e, dopo aver vinto la Susa-Moncenisio, sigla una incredibile doppietta negli slalom organizzati quest'anno dalla Supergara. Il pilota varesino, l'unico tra i settantanove verificati al via con con una Sport Prototipo Slalom, piazza il suo tempo migliore al termine della seconda manche corsa lungo i quattro chilometri di strada che da Garessio, piccolo borgo del cuneese, salgono verso il colle San Bernardo: 3'8” e 9 centesimi che migliorano di quasi un secondo il crono della prima manche con cui, in ogni caso, avrebbe vinto. Per Piotti e per molti dei suoi avversari, un violento temporale con tanto di gradine abbattutosi su Garessio mentre era in corso di sconvolgimento la terza e conclusiva manche impediva un ulteriore miglioramento della prestazione o una possibile ricerca del sorpasso in classifica. Il più accreditato a vestire i panni di che cercava la seconda soluzione è Roberto Loda che al volante di una monoposto, tra le prima e la seconda salita toglie quasi otto secondi, e lì è costretto a fermarsi, a 4” e 52 dal vincitore, senza possibilità di replica. Gradino più basso del podio per Luca Veldorale la cui gara su A112 motorizzata Kawasaki si riduce alla sola prima manche (per lui un ritiro nella seconda salita e la non partenza nella terza) al termine della quale mette insieme 200,41 punti che gli valgono il terzo posto a 14” e 17 dal primo. Bella e combattuta, sul filo dei centesimi, la lotta per il quarto posto che ha visto protagonisti Daniele Patete e Filippo Gennari. A spuntarla, per soli 12 centesimi, è il primo su Fiat X 1/9. Al secondo la consolazione della vittoria nel Gruppo E1 Italia con la sua Renault Clio RS davanti alla Fiat 128 Rally di Andrea Vescovi, sesto assoluto cui costa caro un birillo mandato all'aria nella seconda salita, e alla Fiat 127 Sport di Marco Riboni che chiude al settimo posto. Sfortunata la gara di Alessandro Polini che si ritira durante la prima manche, prende con la sua Polini04 un birillo nella seconda che gli fa andare in fumo un secondo posto e, come tanti, non parte nella terza dovendo accontentarsi di un ottavo assoluto che gli va sicuramente stretto. Nona piazza per la Fiat X 1/9 di Pasquale Patete che precede sul traguardo Cristian Briatore che, su Renault 5 Gtt chiude la top ten di questa edizione della Garessio-San Bernardo.

Marco Strata si piazza in undicesima posizione assoluta, vince il Gruppo A ma, soprattutto, strappa applausi a scena aperta dal numero pubblico lungo il percorso per lo spettacolo di guida offerto al volante della sua Mitsubishi Evo X. Enrico Re, su Fiat X 1/9 Dallara conquista la vittoria nel sempre molto consistente Gruppo Speciale Slalom. In Gruppo N, vittoria per Carlo Gandolfo su Renault Clio Williams, mentre a vincere tra i Prototipi Slalom è Giacomino Cavaglià su Fiat 126 motorizzata Suzuki. Corrado Manara, alla guida di una Opel Astra Opc, vince in solitaria tra le Racing Start.

La Garessio-San Bernardo 2016, gara valida come seconda tappa slalom del trofeo “Hill Climb Classic” riservato ai soci ANCAI, Associazione Nazionale Corridori Automobilisti Italiani, e intitolato alla memoria di Giorgio Pianta, vedeva schierati al via ben undici auo storiche. Ad avere la meglio, con il tempo di 3'42” e 71, Roberto Arnaldi al volante di una bellissima Alfa Romeo Gtam, primo nel Gruppo HST/3. Carlo Riva, su Opel Kadett Gte, si porta a casa la vittoria tra le HST/1 mentre Giorgio Tessore vince nel Gruppo HST/2 una sfida sul filo dei secondi tra Porsche. Dietro la sua 911 Rs, a soli 30 centesimi, la 911 Sl di Guido De Rege Di Donato; completa un podio “made in Stuttgart” Gerardo Macchi del Sette su Porsche 911 Rs a poco più di quattro secondi dal vincitore.


L'albo d'Oro della Garessio-San Bernardo

I

  2 settembre 1956 Pietro Campanella su Alfa Romeo Giulietta SV (velocità in salita)

II

  1 settembre 1957 Luigi Taramazzo su Ferrari 250 GT (velocità in salita)

III

  20 luglio 1958 Luigi Taramazzo su Ferrari 3000 (velocità in salita)
IV 19 luglio 1959 Luigi Taramazzo su Ferrari 3000 (velocità in salita)
V 17 luglio1960 Carlo Mario Abate su Ferrari 250 GT (velocità in salita)
VI 25 giugno 1961 Carlo Mario Abate su Ferrari 250 GT (velocità in salita)
VII 29 giugno 1962 Ada Pace su Osca 1000 (velocità in salita)
VIII 23 giugno 1963 Luigi Taramazzo su Ferrari 250 GTO (velocità in salita)
IX 21 giugno 1964 Luigi Taramazzo su Abarth 2000 (velocità in salita)
X 20 giugno 1965 Leo Cella su Abarth 2000 (velocità in salita)
XI 19 giugno 1966 Klaus Steinmetz su Abarth 2000 (velocità in salita)
XII ... 1967 Luigi Taramazzo su Porsche 2000 (velocità in salita)
XIII ... 1669 Luigi Taramazzo su Abarth 2000 (velocità in salita)
XIV ... 1970 Franco Pilone su Abarth 2000 (velocità in salita)
XV 29 giugno 1971 Johansen Orther su Abarth 2000 (velocità in salita)
XVI 27 agosto 1972 Luigi Taramazzo su Abarth 2000 (velocità in salita)
XVII 13 giugno 1974 Eris Tondelli su Chevron B27 (velocità in salita)
XVIII 16 luglio 1978 Luciano Benetti su Fiat 700 (slalom)
XIX ... 1979
XX 16 giugno 1991 Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)
XXI 28 giugno 1992 Pasquale De Micheli su Abarth X1/9 (slalom)
XXII 27 giugno 1993 Erberto Rossi su Erberth R2 (slalom)
XXIII 26 giugno 1994 Lorenzo Saracco su Lancia Delta Integrale (slalom)
XXIV 25 giugno 1995 Paolo Antonazzo su Lancia Delta S4 (slalom)
XXV 23 giugno 1996 Augusto Cesari su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXVI 22 giugno 1997 Salvatore Riolo su Gmg Sport (slalom)
XXVII 5 luglio 1998 Augusto Cesari su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXVIII 12 settembre 1999 Franco Stradella su Osella/Bmw (slalom)
Uberto Bonucci su Osella/Bmw (autostoriche)
Ezio Baribbi su Osella/Bmw (veloctà in salita)
XXIX 10 settembre 2000 Franco Cremonesi su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXX 9 settembre 2001 Salvatore Langellotto su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXI 8 settembre 2002 Roberto Loda Citroen AX2 Ninja (slalom)
XXXII 7 settembre 2003 Franco Cremonesi su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXIII 5 settembre 2004 Franco Cremonesi su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXIV 4 settembre 2005 Fabio Emanuele su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXV 3 settembre 2006 Fabio Emanuele su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXVI 2 settembre 2007 Fabio Emanuele su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXVII 6 settembre 2009 Davide Piotti su Osella/Alfa Romeo (slalom)
XXXVIII 5 settembre 2010 Manuel Dondi su Abarth X1/9 (slalom)
XXXIX 4 settembre 2011 Giuseppe Zaniboni su Alfa Romeo Rebo (slalom)
XL settembre 2012 Maicol Giacomotti su Fiat 126 Kawasaki (slalom)
XLI 15 settembre 2013 Fabio Emanuele su Osella/Alfa Romeo (slalom)
Giorgio Tessore su Alfa Romeo Gtam (slalom autostoriche)
XLII 14 settembre 2014 Fabio Emanuele su Osella/Alfa Romeo (slalom)
Guido Vivalda su Porsche Carrera Rs (slalom autostoriche)
XLIII 13 settembre 2015 Pasquale Bentivoglio su Chiavenuto Sport (slalom)
Luca Vinai su Fiat 128 Rally (slalom autostoriche)

 

AREA DOWNLOAD

CLASSIFICHE Assoluta
Gruppi
Classi
Storiche

ELENCO ISCRITTI

RICHIESTA ACCREDITO
STAMPA


MODULI ISCRIZIONE Auto Moderne

Auto Storiche

IMMAGINI IN ALTA RISOLUZIONE

Le immagini sono di libero utilizzo. Si prega di citare la fonte

EDIZIONE 2016
La locandina della gara

foto 1 - EMANUELE Fabio
foto Sportfoto di Oscar Mura


foto 2 -TESSORE Giorgio
foto Sportfoto di Oscar Mura

EDIZIONE 2013

La locandina della gara



EDIZIONE 2011

foto 1 - ZANIBONI Giuseppe
foto Sportfoto di Oscar Mura

foto 2 - MALVASIO Roberto
foto Sportfoto di Oscar Mura

foto 3 - STRATA Marco
foto Sportfoto di Oscar Mura

La locandina della gara


EDIZIONE 2010

foto 1 - DONDI Manuel
foto Sportfoto di Oscar Mura

foto 2 - PIOTTI Davide
foto Sportfoto di Oscar Mura

 

foto 3 - GIACOMOTTI Manuel
foto Sportfoto di Oscar Mura

 


Enrico Magnone su Fiat X1.9


DOVE ALLOGGIARE A GARESSIO
dal sito www.comune.garessio.cn.it

AGRITURISMO

Cà del Dùduro
Indirizzo: Regione Prossaldo n.5
Telefono: 328-4838757 338-1227876
Apertura: Aperto solo su prenotazione il venerdì a cena
sabato, domenica e festivi, pranzo e cena.

ALBERGHI

Albergo Ristorante DANTE**
Indirizzo: Corso Statuto n.31
Telefono: 0174.81013
Apertura: IN RISTRUTTURAZIONE
Chiusura: CHIUSO

AREE DI SOSTA

PUNTO SOSTA - CAMPER SERVICE (carico/scarico)
Indirizzo: Parcheggio in località Piave, sulla destra lungo la strada per Albenga, adiacente al centro storico

BED & BREAKFAST

De Domus Alba
Indirizzo: Via Domenico Carrara, 7 (Garessio Ponte - strada giardini scuole medie)
Telefono: 377/2246826
EMail: dedomusalba@libero.it
Web: vai al sito web De Domus Alba

LA VECCHIA CASCINA
Indirizzo: Via Campi
Telefono: 0174.803602

PIETRA ARDENA
Indirizzo: Via O.Rovere
Telefono: 0174.81051
Apertura: IN RISTRUTTURAZIONE
Chiusura: CHIUSO

CASE PER FERIE - VILLAGGI - CASE VACANZE

NUOVA ELETTRICITA'
Indirizzo: Viale C.Marro 15
Telefono: 333.2269525
Fax: 0174.42419
EMail: casavacanzagaressio@gmail.com

T.S.A.
Indirizzo: Via al Borghetto 16
Telefono: 0174.82084 335.8363749

LOCANDE - PENSIONI - AFFITTACAMERE - APPARTAMENTI

LO ZODIACO
Indirizzo: Via Mazzarelli 18 Valsorda
Telefono: 335.1376990
EMail: carlo.montrucchio@nethouse.it


Uffici e Sede legale: via Ospedale, 1 - 12051 ALBA (CN) 
Cell. 335.6009991 - 339.4334336 FAX 0173.1991071 info@supergara.it www.supergara.it