Andrea Grammatico vince la Susa-Moncenisio

Il giovane pilota torinese si aggiudica la cinquantesima edizione della corsa più antica del modo davanti a Piotti e Campagna. Giorgio Tessore trionfa tra le storiche in gara per ricordare Giorgio Pianta nel Trofeo ANCAI a lui dedicato.

SUSA (TO), 19 giugno 2017 –   In una calda giornata di quasi estate, sotto un tipico cielo variabile di montagna, Andrea Grammatico, al volante di una monoposto Kalikart, vince la Susa-Moncenisio. Il giovanissimo pilota torinese scrive il proprio nome sul “Libro d’Oro” della corsa più antica del mondo, inaugurato nel 1902 da Vincenzo Lancia, al termine di una gara in crescendo che lo ha visto abbassare, manche dopo manche, abbassare il tempo fatto segnare al termine di ogni salita lungo i quattro chilometri che da Susa portano verso il Moncenisio per fissarlo sui 3’01” e 79 centesimi, pari a 181,79 punti. Alle sue spalle, staccato di soli 79 centesimi, Davide Piotti. Il vincitore della passata edizione non prende il via nelle prime due manches per alcuni problemi alla sua Osella PA 8/9 e si gioca tutto nella salita finale che chiude con 182,58 punti: pochi ma non sufficienti a salire, per la sesta volta, sul gradino più alto del podio. Podio sul cui gradino più basso va ad accomodarsi Erik Campagna, a Susa al volante di una Formula Arcobaleno. Stefano Repetto, quarto assoluto, conquista la vittoria in Gruppo E2SH su Fiat 500 motorizzata Kawasaki davanti a Daniele Patete e la sua Fiat X 1/9. Giuseppe Torrente, sesto assoluto su Radical Prosport e Luca Veldorale, il vincitore dell’edizione 2015, quest’anno settimo su A112 Kawasaki, precedono in classifica Denis Esposito che conclude la sua Susa-Moncenisio con un primo di gruppo tra i prototipi su Fiat 500 Honda. Cristian Briatore e la sua Renault 5 Gt Turbo sono noni, primi di Gruppo E1 Italia; chiude la top ten della classifica assoluta Pasquale Patete su Fiat X 1/9. Paolo Bordo, in gara al volante di una Renault Clio Rs, fa suo il Gruppo Speciale così come Mauro Tessa, su Peugeot 106, il Gruppo A, Davide Pelissero il Gruppo N e Corrado Manara, su Opel Astra Opc, il Gruppo RS.

Tra le auto storiche in gara alla conquista dei primi punti validi per il trofeo “Hill Climb Classic”, la serie patrocinata dall'Associazione Nazionale Corridori Automobilisti Italiani per promuove i valori di solidarietà tra piloti e ricordare la figura di Giorgio Pianta, uno degli ultimi veri signori dell'automobilismo che dell'ANCAI è stato Presidente, vittoria per Giorgio Tessore al volante di una splendida Porsche 911. A lui la vittoria che vale, per un anno, la corona di re su “la regina della montagna” - così Enzo Ferrari definiva la Susa-Moncenisio - e a tutti gli altri gli applausi del pubblico accorso, come sempre, ad ammirare lo spettacolo dei motori che dal 1902 non smette di far sognare.
Il Libro d'Oro della Susa-Moncenisio

I

  27 luglio 1902 Vincenzo Lancia su FIAT 24 Hp

II

  10 luglio 1904 Vincenzo Lancia su FIAT 75 Hp

III

  5 luglio 1905 Felice Nazzaro su FIAT 100 Hp

IV

  9 luglio 1914 Ferdinando Minoia su Bèbè Peugeot

V

  12 luglio 1920 Remy Reville su Peugeot

VI

  21 luglio 1921 Alfieri Maserati su Isotta-Fraschini

VII

  23 luglio 1922 Alfieri Maserati su Isotta-Fraschini

VIII

  22 luglio 1923 Alfieri Maserati su Diatto

IX

  5 luglio 1925 Diego de Sterlich su Diatto

X

  21 settembre 1926 Giulio Aymini su Diatto

XI

  10 luglio 1928 Giuseppe Campari su Alfa Romeo

XII

  5 luglio 1931 Achille Varzi su Bugatti

XIII

  2 luglio 1933 Umberto Borzacchini su Alfa Romeo

XIV

  18 luglio 1937 Mario Tadini su Alfa Romeo 1900

XV

  24 luglio 1949 Piero Taruffi su Cisitalia 1200

XVI

  30 luglio 1950 Giovanni Bracco su Ferrari 1500

XVII

  22 luglio 1951 Willy Deatwyler su A.Romeo 4500

XVIII

  19 luglio 1953 Willy Deatwyler su A.Romeo 4500

XIX

  27 luglio 1986 Giuseppe Tambone su Osella Pa 9 (velocità in salita)
      Giampiero Comello su Dallara X 1/9 (slalom)

XX

  19 luglio 1987 Giuseppe Tambone su Osella Pa 9 (velocità in salita)
      Lorenzo Saracco su Alpine A110 (slalom)
      Mario Ilotte su Lotus 23 (Auto storiche)

XXI

  10 luglio 1988 Giuseppe Tambone su Osella Pa 9 (velocità in salita)
      Gianni Bormida su Abarth prototipo (slalom)
      Luigi Moreschi su Merling Mk 6 (Auto storiche)

XXII

  9 luglio 1989 Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)

XXIII

  1 luglio 1990 Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)

XXIV

  6 luglio 1991 Ezio Baribbi su Osella Pa 9 (velocità in salita)
      Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)
      Giorgio Tessore su Lotus Elan (Auto storiche)

XXV

  12 luglio 1992 Ezio Baribbi su Osella Pa 9 (velocità in salita)
      Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)
      Bettino Ghisla su Lotus B 23 (Auto storiche)

XXVI

  11 luglio 1993 Augusto Cesari su Lancia Delta S4 (slalom)

XXVII

  30 ottobre 1994 Paolo Antonazzo su Lancia Delta S4 (slalom)

XXVIII

  17 settembre 1995 Paolo Antonazzo su Lancia Delta S4 (slalom)

XXIX

  22 settembre 1996 Augusto Cesari su Osella Alfa Romeo (slalom)

XXX

  20 giugno 1997 Paolo Antonazzo su Osella BMW (slalom)

XXXI

  20 settembre 1998 Pasquale Irlando su Osella PA 20 (velocità in salita)
      Augusto Cesari su Osella Alfa Romeo (slalom)
      Claudio Baribbi su Osella PA 5 (Auto storiche)

XXXII

  1999 Mauro Nesti su Osella BMW (velocità in salita)
      Salvatore Riolo su (slalom)
      Claudio Baribbi su Osella PA 5 (Auto storiche)

XXXIII

  2000 Roberto Novara su Lancia Delta HF (velocità in salita)
      Matteo Morlino su Abarth X1/9(slalom)
      Andrea Fiume su Alpine A110 (Auto storiche)

XXXIV

  22 luglio 2001 Armando Mangini su Osella PA20 BMW (velocità in salita)
      ---
      Andrea Fiume su Osella PA 8 (Auto storiche)

XXXV

  27 luglio 2002 Armando Mangini su Osella PA20S BMW  (velocità in salita)
      Franco Cremonesi su Osella Alfa Romeo (slalom)
      Massimo Perotto su Porsche 911SC (Auto storiche)

XXXVI

  6 luglio 2003 Luigi Vinaccia su Osella Alfa Romeo (slalom)
      Armando Mangini su Osella PA20S BMW (velocità in salita)
XXXVII   4 luglio 2004 Renzo Napione su Osella PA/BMW (velocità in salita)
      Leonardo Massola su Osella Alfa Romeo (slalom)
      Franco Cremonesi su Osella PA 5 (Auto storiche)
XXXVIII   9 ottobre 2005 Franco Cremonesi su Osella Alfa Romeo (slalom)
XXXIX   21 maggio 2006 Giuseppe Presti su Lucchini P3/93 (velocità in salita)
      Davide Piotti su Osella BMW (slalom)
      Franco Cremonesi su Osella PA 5 (Auto storiche)
XL   27 maggio 2007 Renzo Napione su Osella PA/BMW (velocità in salita)
      Silvano Carmellino (Lancia Delta Supersalita (slalom)
      Franco Cremonesi su Osella PA 5 (Auto storiche)
XLI   6 luglio 2008 Silvano Carmellino su Lancia Delta Supersalita (velocità in salita)
      Danilo Mosca su Peugeot 205 Rallye (slalom)
      Franco Cremonesi su Osella PA 5 (Auto storiche)
XLII   2 giugno 2009 Massimo Poletti su Peugeot 106 Kawasaki (slalom)
XLIII 6 giugno 2010 Davide Piotti su Osella Alfa Romeo (slalom)
XLIV 19 giugno 2011 Fabio Emanuele su Osella Alfa Romeo (slalom)
XLV 10 giugno 2012 Luigi Vinaccia su Osella PA 9/90 (slalom)
XLVI 16 giugno 2013 Davide Piotti su Osella PA 8/9 (slalom)
Mario Massaglia su Porsche 911 RS (slalom autostoriche)
XLVII 8 giugno 2014 Davide Piotti su Osella PA 8/9 (slalom)
Guido Vivalda su Porsche Carrera RS (slalom autostoriche)
XLVIII 14 giugno 2015 Luca Veldorale su A112 Kawasaki 8/9 (slalom)
Riccardo Monge su Volkswagen Golf Gti (slalom autostoriche)
XLIX 8 giugno 2016 Davide Piotti su Osella PA 8/9 (slalom)
Gerardo Machi del Sette su Porsche Carrera RS (slalom autostoriche)
L 18 giugno 2017 Andrea Grammatico su KaliKart (slalom)
Giorgio Tessore su Porsche (slalom autostoriche)

AREA DOWNLOAD

EDIZIONE 2017

Classifica assoluta
Risultati concorrenti

IMMAGINI IN ALTA RISOLUZIONE
EDIZIONE 2017
foto 1 - Andrea Grammatico
1° assoluto

foto 2 - Davide Piotti
2° assoluto

foto 3 - Erik Campagna
3° assoluto

foto 4 - Giorgio Tessore
1° assoluto storiche

foto 5 - Stefano Repetto
vincitore Gruppo E2SH

foto 6 - Denis Esposito
vincitore Gruppo P

foto 7 - Cristian Briatore
vincitore Gruppo E! Italia

foto 8 - Paolo Bordo
vincitore Gruppo S

foto 9 - Mauro Tessa
vincitore Gruppo A

foto 10 - Davide Pelissero
vincitore Gruppo N

foto 11 - Corrado Manara
vincitore Gruppo RS


EDIZIONE 2013

foto 1 - PIOTTI Davide
foto Sportfoto di Oscar Mura



foto 3 - GLORIOSO Federico
foto Sportfoto di Oscar Mura



foto 3 - FISSORE Massimiliano
foto Sportfoto di Oscar Mura



foto 4 - MASSAGLIA Mario
foto Sportfoto di Oscar Mura



La locandina della gara 


EDIZIONE 2011


foto 1 - EMANUELE Fabio
foto Sportfoto di Oscar Mura

foto 2 - PIOTTI Davide
foto Sportfoto di Oscar Mura

 

foto 3 - GIACOMOTTI Manuel
foto Sportfoto di Oscar Mura

 

La locandina della gara 


EDIZIONE 2010

foto 1 - PIOTTI Davide
foto Vito Aloisio

 foto 2 - POLINI Alessandro
oto Vito Aloisio

foto 3 - GIACOMOTTI Doriano
foto Vito Aloisio



DOVE ALLOGGIARE A SUSA
dal sito www.cittadisusa.it

AGRITURISMO

Agriturismo "La Fiorita" di Amprimo Adriana
Indirizzo: Frazione San Giuliano n.84
Telefono: 0122.32702

Cascina Parisio
Indirizzo: strada per Mattie, 2/bis
Telefono: 0122 33729

ALBERGHI

"Fell" Hotel
Indirizzo: Via Meana n.11
Telefono: 0122 33467
Fax: 0122.628540
EMail: info@hotelfell.com

Hotel "Du Parc" ***
Indirizzo: Via Rocchetta n.15
Telefono: 0122.622273 - 0122.31027

Hotel "Napoleon" ***
Indirizzo: Via Mazzini n.44
Telefono: 0122.622855
Fax: 0122.31900
EMail: hotelnapoleon@hotelnapoleon.it
Web: vai al sito web Hotel "Napoleon" ***

Hotel "Susa e Stazione"
Indirizzo: Corso Stati Uniti n.4/6
Telefono: 0122.622226
Fax: 0122.233077
EMail: hotelsusastazione@libero.it
Web: vai al sito web Hotel "Susa e Stazione"

AREE DI SOSTA

PUNTO SOSTA
Indirizzo: Piazza d'Armi, presso la stazione, sulla strada per il Moncenisio

BED & BREAKFAST

B&B "L'Archivolto" ***
Indirizzo: Vicolo Gran Valentino n.12
Telefono: 349.6705887
EMail: info@bb-laterrazza.com
Web: vai al sito web B&B "L'Archivolto" ***

B&B "Richi" **
Indirizzo: Via Conte San Sebastiano n. 18
Telefono: 0122.31515 - 338.2201983
EMail: richi@richi.to
Web: vai al sito web B&B "Richi" **

B&B Foresto
Indirizzo: Via Gran Porta, 31 - Bussoleno - Foresto
Telefono: 3407182072
EMail: simonagally@gmail.com
Web: vai al sito web B&B Foresto

Bed & Breakfast Rocciamelone
Indirizzo: Via L.Agnes n.21
Telefono: 392.3307835
EMail: info@bbrocciamelone.it
Web: vai al sito web Bed & Breakfast Rocciamelone


Uffici e Sede legale: via Ospedale, 1 - 12051 ALBA (CN) 
Cell. 335.6009991 - 339.4334336 FAX 0173.1991071 info@supergara.it www.supergara.it